ICF – 5 giocatrici da tenere d’occhio nel 2020

Il campionato di Serie A femminile, ci sta parlando di come la nuova generazione di calciatrici stia alzando il livello medio di tutta la competizione. Ci sono delle giocatrici molto giovani già nell’orbita della nazionale maggiore, e chi invece scalpita per arrivare in un futuro non troppo lontano a vestire l’azzurro più ambito. Queste 5 giocatrici ancora non hanno esordito in nazionale maggiore, ma siamo sicuri che il 2020 sia un anno molto significativo per loro.

Cecilia Prugna (7 novembre 1997) – Numero 7 delle Empoli Ladies. Centrocampista con il vizietto del gol, a volte rigorista. È stata lei a segnare il primo gol di questa stagione, con il rigore concretizzato contro la Juventus nella gara inaugurale. Destra di piede, tecnica nello stretto e visione di gioco. In pianta stabile nella formazione di Pistolesi da ormai 2 anni. Segni particolari: fotografa e grande appassionata di musica. 

Sara Mella (14 Aprile 1998) – Terzino sinistro dell’Hellas Verona. Giocatrice ordinata, precisa, e con una discreta tecnica, all’occorrenza anche tiratrice di calci di punizione con il suo sinistro.  Già nazionale U-17, U-19 e U-23, sta disputando un campionato molto positivo. Segni particolari: laureanda in scienze motorie.

Angelica Soffia (2 Luglio 2000) – Treno a tutta fascia destra, che ultimamente sta giocando come terzino. Bavagnoli sembra aver tanta fiducia in lei. Dopo una partenza in sordina, negli ultimi mesi del 2019 ha giocato spesso nei titolari. Ha personalità da vendere, tanto che ha anche vestito la fascia da capitano quando era all ‘AGSM Verona nel 2017. I suoi idoli? Rapinoe e Marozsán.

Beatrice Merlo (23 Febbraio 1999) – Terzino destro dal poter di essere positivo ad ogni partita grazie alle sue spiccate capacità condizionali. Nel campionato altalenante dell’Inter, lei sta giocando ad un livello superiore. Convocata da Milena Bertolini contro Malta, ma non impiegata. Dopo che Alia Guagni smetterà, Merlo sarà una forte candidata per giocare in nazionale. 

RACHELE BALDI (2 Ottobre 1994) – Numero 24 delle Empoli Ladies, di ruolo portiere. Rachele sta giocando un campionato splendido. Sembra aver raggiunto una condizione fisica e mentale invidiabile. Arrivata anche per lei la chiamata di Milena Bertolini, il 2020 sarà l’anno che la consacrerà definitivamente. Segni particolari: appassionata di fotografia e studente di scienze motorie.

di Matteo Cassina

Ph. Credits: Marco Luzzani/Inter/via: GettyImages

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...