ESCLUSIVA ICF – Cesena, Oliva: “Serie B in crescita. Cesena ambiente coeso”

GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA FTA CONSULTING DI GRIPPO E MAROTTA, NASCE LA RUBRICA ICF SERIE B, CON L’OBIETTIVO DI RACCONTARE L’AMBIENTE SERIE B FEMMINILE. COME FARLO? INTERVISTEREMO UNA GIOCATRICE PER OGNUNA DELLE 12 SQUADRE DEL CAMPIONATO. SI PARTE, OGGI, DALLA CAPOLISTA NAPOLI, RAPPRESENTATA DAL CAPITANO, EMANUELA SCHIOPPO

Abbiamo intervistato in esclusiva, per la rubrica ICF SerieB, Eleonora Oliva, difensore centrale classe 1998 del Cesena, assistita da FTA Consulting. Come tante calciatrici, ha iniziato a giocare insieme ai maschi, vestendo la maglia della Lavagnese. Dopo la prima esperienza, ha indossato la divisa del Genoa, fino alla mancata iscrizione della squadra al campionato. Nell’estate 2019 è passata al Cesena, dove ora gioca e mette in mostra il suo grande talento. (parte prima)

Ciao Eleonora, partiamo dalle origini: come nasce la tua passione?

Il mio amore per il calcio è nato fin da quando ero piccola, è stata proprio una passione “personale” poiché i miei genitori non sono mai stati amanti del calcio, papà era un pallanuotista e mia mamma faceva ginnastica artistica. La prima volta che chiesi a mia madre di giocare a calcio, lei mi rispose che le ragazze non potevano giocare perché non esisteva il calcio femminile per quanto ne sapesse lei. Ciò nonostante, decise di portarmi subito al campo nella squadra maschile della mia città, la Lavagnese, per chiedere se potessi provare. Mi risposero che avrei potuto iniziare gli allenamenti con i maschi, e ancora adesso mi sono rimaste in mente le parole del mister che disse: “fatela provare ma tanto, come tutte le bambine, dopo due allenamenti smetterà”. Però io, a differenza delle altre bambine, ho continuato ad andare agli allenamenti e la mia passione nel frattempo cresceva sempre di più.

Sei arrivata a Cesena la scorsa estate. Che ambiente hai trovato?

Ho trovato un ambiente accogliente, disponibile e professionale, che mi ha fatto sentire fortemente voluta. Dal Presidente allo staff, persone di grandissima umanità e serietà. Avevo già sentito parlare lo scorso anno del Mister, per la sua competenza tecnica, che ho potuto poi constatare personalmente sul campo. Con il direttore sportivo Elvio Sanna ho avuto i rapporti per la trattativa estiva: è grazie alla serietà dimostrata che ho scelto di trasferirmi a Cesena.

Com’è il rapporto con le compagne?

Premesso che non è sempre facile inserirsi in un spogliatoio nuovo, posso dire con tutta sincerità che ho trovato un gruppo coeso. Fin da subito mi hanno accolta a braccia aperte e mi hanno fatto sentire parte integrante della squadra.

Che aria si respira in serie B? Come ritieni il campionato?

Quest’anno il campionato di serie B, oltre ad essersi alzato di livello, ha visto la partecipazione di squadre in grado di poter competere l’una con l’altra senza mai dare risultati scontati. Questo grazie all’innalzamento del tasso tecnico tattico delle calciatrici partecipanti e della campagna acquisti delle società.

Il calcio femminile sta crescendo, alcuni grandi stadi hanno aperto le loro porte, la nazionale è arrivata tra le prime 8 al mondiale. Qual è la tua opinione sulla crescita?

Sicuramente il calcio femminile è in netta espansione: quello che prima sembrava uno sport esclusivamente maschile, ora si è rivelato adatto anche al mondo in rosa. Le ragazze hanno dimostrato di avere le qualità sia tecniche che fisiche per esprime un calcio di alto livello, capace di attirare l’attenzione di un pubblico sempre più numeroso, dando anche a questo movimento una visibilità mediatica tale da destare l’interesse di numerosi sportivi. A dimostrazione di questo molte società maschili di serie A hanno voluto investire in questa nuova realtà, fornendo la possibilità alle ragazze di avere i mezzi, le attrezzature e i campi di livello professionistico.

di Andrea Caucci Molara (parte prima)

Photo credit: @eleonora_olivaa on Instagram

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...