PERLE ICF – Serena Landa, dalla Lombardia per prendersi la Roma

Alla Roma si sa: non mancano di certo i giovani talenti. La rosa ne è ben fornita già da tempo; oggi, noi di ICF vorremmo soffermarci su una giocatrice molto promettente per il futuro: Serena Landa.

Serena nasce in Lombardia, a Seveso, luogo tristemente famoso per il disastro chimico del 1976. E nelle vicinanze della sua città natale inizia a giocare a calcio, con il Real Meda. Resta qui un paio di anni, fino a quando, nel 2018, un osservatore della Roma CF la nota e la porta nelle fila di mister Colantuoni.

La vera svolta nella carriera di Serena è il torneo di Viareggio, dove partecipa per due volte con la maglia della AS Roma: nel 2019 e nel 2020. Nell’edizione di quest’anno la giovane promessa giallorossa ha segnato ben 4 goal in 4 partite, battendo la concorrenza di giocatrici avversarie già nel giro della prima squadra, come Asia Bragonzi.

Il punto di forza dell’attaccante lombardo è indubbiamente la fisicità. La maggior parte delle reti segnate, sia a Viareggio che in serie B, sono goal di rapina, oppure tiri di prima. Se il fisico è la forza, il colpo di testa è, probabilmente, la debolezza di Serena: delle 17 reti segnate in carriera, nessuna è arrivata di testa.

Classe 2001, è una delle perle più promettenti del nostro calcio. Senza dubbi crescerà e le auguriamo di poter diventare perno di un top club come la Roma e un riferimento per la Nazionale azzurra.

di Pietro Fedon

Photo credit: Gabriele Maltinti/Getty Images

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...