ESCLUSIVA ICF – Ravenna, Barbaresi: “Mi ispiro a Pirlo. Il mio sogno? Portare in A il Ravenna”

GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA FTA CONSULTING DI GRIPPO E MAROTTA, NASCE LA RUBRICA ICF SERIE B, CON L’OBIETTIVO DI RACCONTARE L’AMBIENTE SERIE B FEMMINILE. COME FARLO? INTERVISTEREMO UNA GIOCATRICE PER OGNUNA DELLE 12 SQUADRE DEL CAMPIONATO. OGGI ABBIAMO IL RAVENNA, RAPPRESENTATA DA FRANCESCA BARBARESI.

In esclusiva ICF, per la nuova rubrica ICFSerieB, abbiamo avuto il piacere di intervistare Francesca Barbaresi, centrocampista italiana del Ravenna, assistita da FTA Consulting. Nata a Pesaro nel ’99, dopo un inizio di carriera nella città natale, si sposta nel 2014 nella vicina Romagna, al San Zaccaria. Il San Zaccaria diventa la sua casa, anche dopo il cambio di nome in Ravenna Women, con cui sta cercando di conquistare la promozione in Serie A.

INTERVISTA

Qual è il tuo il tuo idolo di infanzia? A chi ti ispiri?

Per un periodo era stato El Shaarawy, forse perché da più piccolina facevo l’esterno. Mentre da un po’ di tempo mi ispiro ad Andrea Pirlo… ma magari avere i suoi piedi! (ride, ndr)

Qual è il tuo obiettivo per il futuro?

Il mio obiettivo è sempre stato quello di riportare il Ravenna in serie A. Spero che con il tempo riusciremo a ritornarci.

Come state vivendo questo periodo difficile? Vi è stato consegnato un programma di allenamenti? Come curi la tua alimentazione?

Ogni inizio settimana il mister e il prof ci mandano dei programmi da fare 4 giorni a settimana. Devo dire che allenarsi da soli non è facile, ma si cerca di fare del proprio meglio. Per quanto riguarda l’alimentazione cerco di mangiare sano, anche se qualche volta mi capita di sgarrare un po’ (ride, ndr)

Negli ultimi tempi la figura del procuratore sta prendendo sempre più importanza nel mondo del calcio femminile. Come descriveresti il rapporto con il tuo procuratore?

È da qualche mese che ho conosciuto Luca (Grippo, ndr), il mio procuratore, ancora non ho avuto modo di conoscerlo molto bene. Ma fin da subito e dall’unica volta che ho avuto modo di incontrarlo, mi è sembrato una persona seria e determinata in quello che fa. Con il tempo spero di conoscerlo sempre di più. Comunque sia lo ringrazierò sempre per avermi voluta nella loro famiglia FTA.

di Niccolò Altobrando (parte seconda ed ultima)

Photo credit: Ravenna Women FC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...