ICF – 3 colpi che farebbero la fortuna del Sassuolo

IN QUESTA NUOVA RUBRICA NOI DI ICF VOGLIAMO PROPORVI 3 COLPI DI MERCATO CHE SAREBBERO UTILI AD UN CLUB DI SERIE A PER RAGGIUNGERE NUOVI OBIETTIVI.

Seste ad un solo punto dal quinto posto, le ragazze del Sassuolo di mister Piovani costituiscono uno dei gruppi più temibili della Serie A femminile: contro le emiliane, infatti, le big hanno sempre fatto fatica e, tranne la Juventus, nessuna big ha battuto le neroverdi con più di un gol di scarto.

Un grande apporto è dato dal comparto arretrato, solido e ben fornito, che ha consentito alle neroverdi di trovarsi quinte nella classifica delle migliori difese, dietro solo ai top club – Juve, Milan, Fiorentina e Roma.

Di grande efficienza è anche il pacchetto offensivo: Sabatino è una fenomenale punta di esperienza, Ferrato e Cambiaghi sono due giovani di buone speranze e le scalpitanti Orsi e Monterubbiano possono essere la mossa vincente a partita in corso.

Vediamo ora, dunque, tre giocatrici che, secondo noi, potrebbero fare comodo alla squadra di Piovani.

MARTA CARISSIMI – Classe 1987, la centrocampista del Milan potrebbe essere la carta di esperienza nel centrocampo neroverde. Grinta, corsa, sostanza e buona tecnica, oltre ad una professionalità fuori dal comune: queste le parole che meglio descrivono la giocatrice piemontese. Affare difficile – questo è vero – ma non impossibile: ricordiamo che lo scorso anno il Sassuolo ha condotto un’operazione simile acquistando bomber Sabatino.

FLAMINIA SIMONETTI – Arrivata all’Empoli in estate in prestito dalla Roma, la giocatrice classe ’97 dovrebbe fare ritorno nella capitale a fine stagione. Difficile, però, immaginare che ci rimanga come titolare: per questo, potrebbe partire, alla ricerca di una squadra di medio-alta classifica che possa farla giocare sempre. A Sassuolo sarebbe perfetta: porterebbe tecnica e visione di gioco, caratteristiche di cui il centrocampo sassolese, in questa stagione, è stato carente.

SERENA CECI – Punto fermo della Florentia da qualche anno, Serena Ceci è un difensore di grandi capacità. In campo è una certezza: quest’anno ha giocato 16 partite, per un totale di 1433 minuti in campo. Inevitabile dire che, in coppia con Julia Molin, potrebbe dare ottimi risultati nello scacchiere di Piovani.

di Luca Bendoni

Photo credit: Catherine Ivill – AMA/Getty Images

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...