Fiorentina, Guagni: “Io in cucina? Accontento gli stupidi che ci dicono di starci”

Lo storico portiere della Fiorentina Sebastien Frey ha tenuto il suo solito appuntamento della diretta instagram. L’ospite è stato Alia Guagni, capitano delle viola. Ecco alcune sue parole.

Cosa ti ha spinto ad iniziare? 

E’ stato mio cugino, mi ha spinto lui ad iniziare a giocare. Prima di fare calcio ho provato a fare altri sport, ma senza successo.

Da quanto sei capitano? 

Sono capitano dal 2017, l’anno dello scudetto. Prima di me c’è stata Giulia Orlandi. 

Per curiosità la fascia in spogliatoio te la metti te o ci pensa la magazziniera?

All’inizio si ci pensavo io, ma adesso ci pensa lei (altrimenti me la scordo).

Com’è lo spogliatoio?

Lo spogliatoio è fantastico, siamo molto unite ed ognuna si vuole sacrificare per le altre.

Vi vedete fuori dal campo per fare delle cene o qualcosa di simile?

Si, mangiamo spesso del sushi insieme, ma facciamo anche grigliate e molti aperitivi.

Noi portieri siamo matti, raccontami cosa fanno quelle della viola femminile.

Noi abbiamo Stéphanie Öhrström, svedese, e Francesca Durante: non potete immaginare che casino faccia in spogliatoio.

Cosa significa per te la maglia azzurra?

La nazionale è un sogno, rappresenti la tua nazione e fai di tutto per difenderla. Sono arrivata in azzurro nel 2006, all’inizio giocavo poco, ma poi sono cresciuta.

Raccontami del mondiale

Noi azzurre siamo arrivate lì con tanto lavoro alle spalle, il gruppo è stato fantastico, ogni partita era un crescendo

E a livello comunicativo i media come hanno gestito il discorso calcio femminile?

I media hanno gestito bene la cosa, hanno intrapreso la strada giusta

Ho visto che cucini bene, da cosa deriva questa passione?

Visto che molte persone ci dicono di stare a casa a cucinare, volevo accontentarli

Raccontaci la storia della tua esultanza

E’ una storia stupidissima, una volta mi sono tirata una manata in faccia e quindi ripropongo lo stesso gesto tutte le volte che segno

Per te finirà il campionato?

Non so, stiamo aspettando disposizioni

Raccontaci un episodio divertente

Ok, durante un Tavagnacco-Fiorentina ho calciato un rigore sulla traversa, solo che lo ho tirato talmente forte che la palla è finita a centrocampo e abbiamo preso goal

Chi è la più burla dello spogliatoio?

Ilaria e Paloma, sono pazze, fanno sempre un sacco di scherzi

Chi arriva in spogliatoio prima di una partita vestito sempre bene?

Thøgersen

Chi è la più tecnologica?

Greta Adami

Chi è la DJ?

Paloma

Giri spesso per Firenze?

Si, giro principalmente per Firenze Sud

E’ vero che hai rifiutato il Real?

Si, è stata più che altro una scelta di cuore

Prima mi avevi detto che avevi un aneddoto sui capelli

Si, durante una partita della nazionale, ero andata via in velocità ad una coreana e lei ha ben pensato, senza mezzi termini, di prendermi per la treccia e buttarmi per terra. Sono impazzita e dal nervoso ho rischiato di essere espulsa.

di Pietro Fedon

Photo credit: Gabriele Maltinti/Getty Images

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...