ESCLUSIVA ICF – Como, Valente: “Vogliamo la A in pochi anni. Promozione? Ci speriamo!” (2)

L’ACF Como è una delle protagoniste di questo campionato di Serie C. Prima nel girone A, la squadra del Presidente Verga sta sfornando talenti. Tra questi, Virginia Valente, assistita dalla Group Sport Management di Angelo Sperandeo. Si ispira a Milito, è una tatuatrice e allo stesso tempo una attaccante di ottima tecnica. Ci ha raccontato la sua storia in esclusiva, eccola! (parte seconda ed ultima)

L’INTERVISTA

Potresti dirci qualcosa su questa stagione fantastica che state vivendo al Como?

Sono felicissima. Poteva essere la stagione perfetta: eravamo vicine a vincere campionato ed eravamo ancora in corsa per Coppa Italia (di Serie C, ndr). Però, anche se dovessero assegnarci la promozione a tavolino, mi spiacerebbe, perché vincere sul campo è un’altra cosa. Siamo una squadra molto forte, tanto è vero che a volte l’avversario più difficile da battere eravamo noi stesse: spesso sbagliavamo e per questo abbiamo, talvolta, lasciato punti per strada.

La Serie B la vedete?

Si, ci abbiamo sempre creduto! E’ sempre stato l’obiettivo numero uno, sin da quando ho firmato. Ancora però, putroppo, non si sa nulla. Ovviamente ci speriamo!

Come ti trovi con il tuo agente, Angelo Sperandeo?

Angelo è una grande persona: mi trovo molto bene con lui. Prima non mi interessava avere un agente, ma lui è stato diverso da tutti nella proposta. Lo vedo come un amico, più che come un agente. Spero possa crescere con la sua agenzia, se lo merita.

Che idee hai per il tuo futuro sul campo?

La mia volontà è ovviamente quella di rimanere a Como. Ci tengo molto, mi trovo molto bene con le compagne e società, ma si valuterà piu avanti, anche in base alle proposte. Voglio restare perché sognamo di arrivare in Serie A in pochi anni: è da sempre l’obiettivo del presidente, vogliamo renderlo orgoglioso!

Per concludere, come stai affrontando la situazione attuale?

Il mister ogni settimana ci manda il programma di allenamento; spesso discutiamo con lo staff sugli esercizi e cerchiamo la tecnica migliore per risolvere i vari problemi che ci possono essere allenandosi in casa. In questi giorni guardo film e gioco con il mio cane, Oliver, ma soprattutto disegno. Cosa? Sia tatuaggi, che vestiti e capi d’abbigliamento: in questi mesi ho scoperto una nuova parte di me, a cui piacerebbe entrare nel mondo della moda, tanto è vero che sto cercando di creare un mio brand.

di Luca Bendoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...