ESCLUSIVA ICF – FIFA 20: in arrivo una mod per giocare con la Serie A Femminile. Le parole degli sviluppatori

In arrivo Fifa_Ladies, una grande novità per tutti gli appassionati di calcio femminile e di FIFA20. Paolo e Lorenzo, due colleghi di università stanno creando una mod che consentirà agli utenti di poter giocare con il campionato femminile di serie A proprio sul titolo di EASport. Non solo le squadre nazionali quindi, potremmo finalmente giocare con le 12 squadre di club del campionato maggiore.

Ciao Paolo e Lorenzo, e grazie per aver accettato questa nostra intervista.Siamo rimasti favorevolmente impressionati dalla vostra idea. Come è iniziato il vostro rapporto? Vi conoscete da tanto?

L: Innanzi tutto grazie per l’intervista; io e Paolo ci siamo conosciuti in Università a Milano, ormai sono 3 anni che frequentiamo la facoltà di Scienze Politiche e ci siamo conosciuti grazie ad una nostra amica comune in università. Da allora è nata una stretta amicizia rafforzata dalla fede nerazzurra.

P: Il rapporto in università per noi è importante perché, vivendo in due zone abbastanza lontane della Lombardia, io vicino a Como e Lorenzo in provincia di Milano, riusciamo a frequentarci quasi tutti giorni.

Finalmente qualcuno che si sta impegnando per permettere agli appassionati di calcio femminile e di Fifa di poter giocare con la Serie A Femminile. Come vi siete appassionati al mondo del calcio femminile? Ed a quello dei videogiochi?

P: La passione dei videogiochi nasce grazie a mio fratello maggiore che fin da piccolo mi ha sempre fatto giocare con lui, da allora non ho più smesso. L’interesse per il calcio femminile invece nasce un po’ per caso, mi capitò per caso di vedere l’annuncio del primo derby femminile (Inter – Milan, 2019), per curiosità abbiamo comprato i biglietti e da lì non sono più riuscito a staccarmi da questo mondo.

L: Io invece faccio parte del grande gruppo di italiani che si è “svegliato” dopo il Mondiale 2019 in Francia, per curiosità ho cercato se esistesse una squadra femminile dell’Inter e ho iniziato a seguirla, ammetto però che la prima partita vista dal vivo è stata proprio quell’Inter – Milan insieme a Paolo. Per quanto riguarda i videogiochi io mi sono appassionato da piccolo, convinsi mio padre a prendermi una PS2 e da lì è stato amore puro.

Avete un gruppo di lavoro, oppure siete solo voi due?

L & P: Inizialmente il progetto è nato da noi due: quasi più per gioco, senza nessuna ambizione particolare. Abbiamo pubblicato alcune foto sui nostri profili di quello che stavamo facendo, con poche speranze ci siamo poi rivolti ad appassionati ed esperti di calcio femminile per farci dare una mano con il progetto; neanche noi ci saremmo aspettati una risposta simile. Da allora il gruppo si è ampliato, da 2 che eravamo partiti ora siamo quasi una decina tra chi si occupa delle valutazioni e chi è impegnato con la parte grafica. Il prossimo obiettivo sarebbe quello di coinvolgere direttamente alcune calciatrici anche se ci immaginiamo non sarà molto semplice. Ribadiamo che tutto questo lo stiamo facendo per passione, non ci sono assolutamente soldi in ballo; il tutto lo stiamo facendo da appassionati per “promuovere”, se così si può dire, la realtà del calcio femminile.

Facendo un rapido calcolo di 20 atlete per 12 squadre, si arriva al numero di 240 profili da dover creare. Come avete suddiviso il vostro lavoro tra parte grafica e attributi delle calciatrici?

L: della parte grafica in 2d mi occupo principalmente io, fortunatamente un amico di Paolo (Enrico) ci sta aiutando con i modelli 3d delle calciatrici. Sarebbe bellissimo avere tutte le calciatrici con volti reali ma è un lavoro estenuante, soprattutto se a lavorarci siamo in pochi; abbiamo deciso di mettere un focus sulle ragazze della nazionale, quelle delle squadre più popolari e sulle giovani.

P: io invece ho preso le redini degli attributi ma adesso si è creato un gruppo di lavoro che si occupa di quello, Quello degli attributi è un campo in continua evoluzione; come potete vedere da uno degli ultimi post, anche la community ha la sua parola (alla fine dei conti saranno loro ad usufruire della mod, è giusto che abbiano voce in capitolo).

Proprio gli attributi delle calciatrici assumono un ruolo fondamentale. Su che base sono stati assegnati?

P: inizialmente abbiamo chiesto aiuto ad appassionati ed esperti di calcio femminile: abbiamo dato alcune valutazioni come esempio e da lì si è sviluppato il tutto. Provenendo da persone diverse abbiamo poi cercato di dare linearità ai vari attributi. Adesso abbiamo completato 4 squadre, 3 sono in lavorazione, ovviamente più materiale abbiamo tra le mani e più preciso sarà il risultato finale.

Per quanto riguarda la parte grafica, avete utilizzato qualche software specifico, oppure l’editor interno del gioco?

L: stiamo utilizzando un software di terze parti, lo stesso che viene utilizzato da tutti coloro che creano mod per alcuni titoli. L’editor interno è molto limitante, soprattutto per quanto riguarda la parte grafica (volti, divise, stemmi, per citarne alcuni) dobbiamo per forza avvalerci di altri programmi. I più usati sono Photoshop e Blender, oltre al programma specifico che permette di trasferire quello che creiamo direttamente nel gioco.

La vostra mod quando sarà disponibile? Dove si potrà reperire? Lo sarà solo per PC?

L & P: noi speriamo di poter completare il progetto verso i primi di giugno; il tutto sarà disponibile sul nostro profilo Instagram (fifa_ladies) dove pubblicheremo il link per il download. Purtroppo la mod sarà disponibile solo per PC, sfortunatamente le altre piattaforme non supportano il modding.

Avete presentato le calciatrici in grande stile; le carte di ultimate team sono diventate emblematiche. Per la prossima stagione, quando il calcio si spera possa riprendere, avete intenzione di rilasciare aggiornamenti settimanali per le giocatrici che risulteranno ”in forma”?

L: Per adesso siamo concentrati sul presente ma questo non vuol dire che non ci siano nuove idee, stiamo già pensando a possibili evoluzioni del progetto: una di queste è la simulazione del campionato femminile, partendo dalla prima giornata, facendo delle dirette su Instagram e Twitch. Seguendo le orme di Ultimate Team volevamo creare una serie di eventi (es. Stelle del Futuro, Shapeshifter, Icone, ecc) per ampliare il più possibile l’esperienza. L’unica pecca è che essendo possibile solo giocare alle modalità giocatore singolo stiamo cercando di capire come assemblare i vari pezzi del puzzle. Parlando di prossima stagione ovviamente prima dobbiamo vedere come si muoveranno le federazioni in ottica promozioni/retrocessioni ed eventualmente aggiornare squadre, rose, trasferimenti, ecc. Il mio sogno sarebbe quello di vedere una app in stile gioco di collezione di carte, in modo da dare accesso a tutti, ma sono campi della programmazione in cui sono abbastanza negato, ma ci stiamo attivando. Un’altra idea che abbiamo è quella di mantenere attiva la pagina facendo magari quiz e minigiochi ispirati al calcio femminile ma in ottica FUT, simili alle sfide rosa.

di Matteo Cassina

photo credits instagram @ fanta_ladies

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...