Frauen Bundesliga | Trionfo Bayern, cadono Leverkusen e Potsdam

Tre le partite giocate nel pomeriggio in Frauen Bundesliga: uno scialbo e, piuttosto, privo di emozioni, tra Leverkusen-Duilsborg, concluso sullo 0-2; una bellissima partita tra Friburgo e Potsdam – terminata 3-2; e infine la partita con più aspettative, tra Bayern e Hoffenheim, chiusasi sul 3-0.

Leverkusen-Duilsborg

Una partita abbastanza anonima e abbastanza noiosa, quella tra Leverkusen e Duilsborg. Il match si sblocca già al quarto minuto grazie ad un colpo di testa di Nila Lange. Da qui la partita si addormenta; si registra un’occasione per il Leverkusen al venticinquesimo e poco più. Al quarantesimo il Bayer sbaglia la trappola del fuorigioco e sempre la Lange raddoppia. Emozioni quasi assenti nel secondo tempo, da registrare solamente un paio di tiri nello specchio del Leverkusen.

Friburgo-Potsdam

Tutt’altro che noiosa la partita a Friburgo. Qui le squadre sono partite subito agguerrite e con la voglia di aggredire la partita. Passa in doppio vantaggio il Potsdam, prima con Malgorzata Mesjasz e dopo 4 minuti con Caroline Siems. Sembra la fine per il Friburgo ma non è così: nel secondo tempo le ragazze in maglia rossonera entrano in campo più concentrate e al cinquantaseiesimo riducono le distanze grazie a Lisa Karl; poi all’ottantottesimo pareggiano con Klara Bühl, fatta entrare dalla panchina, e al novantesimo riescono a sferrare la zampata decisiva grazie a Naomi Mégroz. E’ una festa, sia in panchina che in campo.

Bayern-hoffenheim

Indubbiamente la partita più in vista di giornata, il big match sia per la classifica, sia per i precedenti. Nel primo tempo l’occasione da rete più nitida capita a una giocatrice dell’Hoffenheim, che sbaglia a porta vuota. Nel secondo tempo si vede un Bayern più aggressivo e con più voglia di portare a casa il risultato: su punizione di Gwinn, dopo una sponda di Leupolz, Kathrin Hendrich a due passi insacca. Da qui si vedrà una sola squadra in campo e dopo poco Jovana Damnjanović a tu per tu con il portiere del Hoffenheim raddoppia. Nel recupero c’è anche gloria per Lina Magull, specialista dei calci piazzati, che incanta il pubblico a casa con un destro sotto l’incrocio che fa terminare definitivamente la sfida.

di Pietro Fedon

Photo credit: @FCBFrauen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...