Florentia, Abati si ritira a 26 anni e il club ritira la numero 7 in onore di un record

Dopo Leoni e Vicchiarello, la Florentia San Gimignano vede una propria giocatrice lasciare il calcio: si tratta di Chiara Abati, la quale ha deciso di smettere a soli 26 anni. Il club toscano, in suo onore, ha ritirato la maglia numero 7. Perché? Per un grande ed unico record che la giocatrice possiede (assieme a qualche altra calciatrice neroverde): ha giocato con la stessa maglia consecutivamente dalla Serie D alla Serie A!

IL COMUNICATO

Probabilmente non lo sa nemmeno lei stessa, ma Chiara Abati occupa un posto d’onore nel libro dei record del calcio italiano, femminile o maschile che sia.

Prima di Chiara, nessun giocatore o giocatrice aveva giocato con la stessa maglia consecutivamente dalla Serie D alla Serie A. Questo primato è condiviso solo con un pugno di altre giocatrici della Florentia (Nencioni, Gnisci, Lotti e Aliaj). L’unica altra squadra italiana ad aver fatto una cavalcata simile è il Parma, esattamente negli stessi anni, dal 2015/2016 al 2018/2019, ma il capitano Alessandro Lucarelli lasciò il calcio dopo la festa promozione in Serie A.

Ora è il momento per Chiara di salutare il calcio. In suo onore il presidente Becagli ha deciso di ritirare la maglia numero 7, che resterà appesa ai muri del Santa Lucia come memoria di un’impresa irripetibile. Grazie Chiara

Photo credit: Chiara Abati on Instagram

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...