ANALISI ICF – Milan-Florentia 1-0: rossonere vincenti ma “sprecone”

Ricomincia il Campionato di Serie A anche per le rossonere di Ganz e per le ospiti, le ragazze del Florentia San Gimignano, guidate da Stefano Carobbi. Ci si aspetta una gara interessante, dati tutti i cambiamenti apportati a entrambe le squadre, durante il lungo periodo di calciomercato che ha preceduto questo avvio anticipato di Campionato. La spunta il Milan per 1-0, con il decisivo gol di Longo nella prima frazione.

PRIMO TEMPO

Fin dai primi minuti la partita si dimostra veloce e, almeno all’inizio, anche molto fisica. La prima occasione arriva per il Milan, al 5′ minuto, con Giacinti che tenta un tiro, dopo un rimpallo fortunoso contro Bursi, ma senza trovare poi la rete. Giacinti è protagonista, in rapida successione, di altre due occasioni, all’8′ e all’11’, la prima volta correndo per quasi mezzo campo, ma vedendo poi vanificati gli sforzi da un brutto controllo di Longo, e nel secondo caso non centrando la porta, malgrado Tampieri non fosse in condizioni ottimali per parare.

Dopo un’occasione su angolo sprecata da Dowie, arriva la rete di Longo al 15′. Il goal nasce da un controllo mancato da parte della difesa della Florentia, e Tampieri, malgrado la bella uscita, non riesce a tamponare. Longo si vede costretta a uscire subito dal campo per un incredibile infortunio alla spalla durante i festeggiamenti per la rete effettuata, dando un cinque a Rask. Ed è proprio la danese a subentrarle.

Il Milan continua a essere molto offensivo, con Giacinti che al 24′ tenta un bel tiro, ma imprimendo poca forza. Sempre la Capitana svirgola al 28′, finendo molto lontana dalla porta. Ancora due azioni da goal, al 31′ e al 36′, con Dowie e Jane protagoniste, ma anche in questi casi per le rossonere la porta della Florentia sembra stregata e la palla non entra. Al 49′, sul finire del primo tempo, Bergamaschi si fa pericolosa, con una delle sue lunghe cavalcate, e guadagna un angolo, che viene però sprecato.

SECONDO TEMPO

La Florentia riparte aggressiva, decisa almeno a raggiungere il pareggio e questo atteggiamento sembra mettere in seria difficoltà il Milan. Il nervosismo rossonero si vede per esempio al 54′ quando Korenciova rischia grosso con un brutto controllo, ma per sua fortuna le avversarie non sfruttano l’occasione. Il Milan al 65′ sfiora la rete con un tentativo di Dowie, ma la deviazione di Tamborini fa finire la palla fuori dal campo. Degno di nota l’esaltante contropiede, un’azione si può dire personale, di Pugnali al 70′.

Le rossonere ci riprovano all’82’, con un tiro di Tamborini, su assist preciso di Giacinti, ma la scalcia tra le braccia di Tamperi. Ultimo vero sprazzo all’84’, con un pasticcio di Conc e Giacinti che porta a un nulla di fatto. Durante il recupero la Florentia torna in attacco, ma il Milan recupera il possesso e la partita finisce con la vittoria delle ragazze di Ganz.

POST PARTITA

QUI FLORENTIA | Una buona prestazione della Florentia, che dimostra di avere le carte in regola per vedersela anche con le squadre più forti del campionato.

QUI MILAN | Milan piuttosto “sprecone”, che costruisce molto e concretizza poco. Rossonere bene nel primo tempo, ma un po’ sottotono nella ripresa.

Di Rebecca Valverde

Photo credit: AC Milan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...