ANALISI ICF – Sassuolo-Roma 1-1, due lati della medaglia

Ieri sera si è giocata l’ultima partita della prima giornata di Serie A, che ha visto di fronte la Roma di Betty Bavagnoli e il Sassuolo di Piovani. Il match è terminato con il punteggio di 1-1. Risultato che sa di due punti persi per la Roma, incapace di creare vere occasioni da rete ed in balia dell’avversario per tutto il secondo tempo.

PRIMO TEMPO

Nel primo quarto di tempo, entrambe le squadre si sono studiate senza creare particolari pericoli per entrambe le porte. Intorno al ventesimo minuto il neo acquisto Lazaro sblocca il punteggio per le capitoline: Erzen crossa dalla fascia destra e pesca l’attaccante spagnola al centro dell’area avversaria, l’ex Fiorentina stacca bene di testa e beffa Lemey con un pallonetto.

Il Sassuolo non si dà per vinto e tenta di affondare nell’area avversaria un paio di volte, ma, prima Ceasar e poi Bartoli, sventano le occasioni. Dopo queste due occasioni per le neroverdi, la Roma perde di lucidità e freddezza; si registra solo un contropiede di Thomas, ripresa in velocità e fermata, con un contrasto pulito, da Mihashi.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa le ragazze di Piovani scendono in campo molto più decise e agguerrite: già al
47′ Parisi calcia una punizione al limite dell’area sulla barriera, poi Valeria Pirone sbaglia a tu per tu con Ceasar. Ma l’occasione più nitida per il Sassuolo prima del pareggio, è un tiro di Cambiaghi a porta completamente vuota; il capitano Bartoli salva sulla linea. E’ un campanello d’allarme per le giallorosse. Sul ribaltamento di fronte successivo, Andrine Hegerberg serve un’ottima palla a Serturini che manda la palla sul fondo di pochissimo. La Roma continua ad attaccare ma senza successo, e come molto spesso accade, quando non riesci a chiudere la partita la rete la subisci. Al 67Dubcova scappa sulla corsia di sinistra e riesce a servire Pirone in mezzo all’area. L’ex Verona è brava a colpire prima di tutte e a superare Ceasar sul primo palo. Da qui la squadra di Bavagnoli ristacca la spina, non è più lucida in attacco e in difesa rischia l’imbarcata. Il confronto termina 1-1.

POST PARTITA

Qui Roma: Male le ragazze giallorosse, sottotono, sia dal punto di vista della prestazione, che del gioco. Se la Roma vuole arrivare in Champions non si possono perdere punti in questo modo.

Qui Sassuolo: Bene invece le ragazze di Piovani che hanno dato dimostrazione di cosa sono capaci. Dal punto di vista del gioco e del carattere superiori alle avversarie.

Di Pietro Fedon

Photo credits:Sassuolcalcio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...