ANALISI ICF – Roma-Pink Bari 2-0, buon Bari ma la Roma la spunta

Si è ieri giocato il secondo match di campionato per le ragazze giallorosse di Roma; di fronte una ben organizzata Pink Bari, che ha onorato la partita in modo ammirevole. Al triplice fischio però la Roma porta a casa i tre punti sconfiggendo le pugliesi per 2-0.

Primo tempo

La Roma inizia subito con l’acceleratore, inizialmente ci provano Andressa, Bernauer e Bonfantini: la retroguardia biancorossa non intende regalare la partita e si chiude quindi in difesa. Al venticinquesimo Erzen crossa e Serturini non arriva per un soffio. Nell’azione successiva il Bari sbaglia la trappola del fuorigioco, che fino a quel momento aveva sempre funzionato, Manuela Giugliano imbecca Andressa e vanno a tu per tu con il portiere Myllyloya: la finlandese chiude lo specchio e para. A fine primo tempo è Bonfantini a sfiorare la rete di testa, su cross di Bernauer.

Secondo tempo

Durante l’intervallo Thomas è sostituita da Paloma Lazaro: questa sarà la chiave di volta per il risultato finale. La seconda frazione inizia sulla stessa riga del primo, le pugliesi che difendono e le capitoline che comandano il gioco. La più grande azione della ripresa capita ad Annamaria Serturini che dopo aver saltato di netto un avversaria colpisce incredibilmente l’incrocio dei pali.

Nell’azione successiva, la neo entrata Lazaro si fa stendere in area: calcio di rigore per la Roma, sul dischetto si presenta Andressa che spiazza Myllyoja e sigla l’1-0. Dopo il vantaggio della squadra di casa l’incontro entra in fase di stallo: da una parte una Roma che si accontenta e dall’altra un Bari incapace di sfondare l’attenta retroguardia giallorossa. Il raddoppio arriva all’88° su una azione molto ragionata dal centrocampo di Betty Bavagnoli che si conclude con la sponda di Hegerberg per Paloma che sigla il 2-0.

Post partita

QUI ROMA | Finalmente la squadra di Elisabetta Bavagnoli ha convinto, regalando un gioco, seppur non perfetto, abbastanza soddisfacente. Il punteggio poteva essere ben più rotondo e c’è una leggera amarezza per non aver concretizzato le molte azioni create.

QUI BARI | Dall’altra parte la Pink Bari si è dovuta arrendere agli assalti giallorossi, mettendo comunque in campo una prestazione solida e difensivamente buona. Ancora qualcosa da fare in fase offensiva, ma questa squadra sta migliorando costantemente.

di Pietro Fedon

Photo credit: AS Roma Femminile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...