ANALISI ICF – Fiorentina-Florentia 3-2. Viola a punteggio pieno

Primo derby in questa stagione di Serie A femminile. Si sono sfidate la Fiorentina, capitanata da Greta Adami, e la Florentia, capitanata dalla bomber Melania Martinovic. A spuntarla al triplice fischio è la squadra di mister Cincotta che si porta a casa il match, con un po’ di sudore e di apprensione per il 3-2 finale.

Primo tempo

La squadra viola inizia la partita in proiezione offensiva; prima Claudia Neto e poi Thøgersen mettono dei bei cross per Sabatino e Mascarello ma entrambe non riescono a trovare la via della rete. Poi esce fuori la Florentia che, prima con uno schema su punizione e poi con un tiro di Martinovic, mette paura alla porta difesa da Schroffenegger. Ma le ragazze di casa non si spaventano, e sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto magistralmente da Bonetti, Mascarello trova la rete di testa. Il raddoppio arriva tre minuti più tardi; azione identica, soltanto che al posto di Mascarello a colpire c’è Adami. Potrebbe essere la fine per la Florentia ma le ragazze in maglia verde non si arrendono, alzano il baricentro e riescono a trovare la rete che accorcia le distanze, grazie ad un rigore procurato da Cecilia Re e trasformato da Cantore.

Secondo tempo

La ripresa inizia con dei ritmi molto più blandi rispetto alla prima frazione di gioco, infatti la prima occasione da rete arriva solo al 57’. La Florentia si presenta nell’area di rigore viola con un tre contro due, ma Martinovic spreca malamente regalando palla a Schroffenegger. Le ragazze di mister Carobbi non si danno per vinte e su un errore clamoroso di Vigilucci, è Melania Martinovic ad insaccare di testa il 2-2. Le viola però non la mandano giù e Vigilucci colpisce una traversa. Cincotta capisce che deve inserire qualcuno dalla panchina. Entra così Martina Piemonte che si rivelerà la mossa vincente. La giocatrice in rientro dall’esperienza spagnola, appena entrata confeziona un cross col contagiri per Sabatino che glaciale sigla il 3-2 definitivo.

Post partita

QUI FIORENTINA: Complessivamente una buona prova per le ragazze di Cincotta che soffrono leggermente il centrocampo delle avversarie ma sono brave ad alzare la testa nel momento più duro della partita.

QUI FLORENTIA: Ottima prova per le ragazze di mister Carobbi che esprimono un buon gioco e sono premiate dalla fortuna nella rete del pareggio, però nulla possono di fronte allo strapotere viola.

Di Pietro Fedon

Photo credits:la nazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...