ESCLUSIVA ICF – San Marino, Bonopera (prep. portieri): “Dal 10-0 alla vittoria, che cavalcata!”

Dalla C alla A. Due anni, enormi cambiamenti: il mondo San Marino Academy cresce. Si affaccia al massimo campionato e risale la china dopo le sconfitte iniziali. Dal 10-0 di Empoli alla prima, alla vittoria sulla Florentia; una cavalcata che sa di lavoro, applicazione e sacrifici. Perché la maggior parte delle ragazze non fa (o non faceva) questo per mestiere. E ora alzano la testa, tutte assieme: “Serie A, ci siamo anche noi!”.

Ma cosa c’è dietro? L’ho racconta in esclusiva a IlCalcioFemminile.blog il preparatore dei portieri, Deno Bonopera. Uno che il calcio l’ha vissuto eccome: da giovanissimo giocava al Bologna, era il terzo di due campioni come Pagliuca e Manninger. Poi il grave infortunio, che lo costringe al ritiro (clicca QUI per la sua storia). E la decisione di ripartire: ora mette in campo la sua esperienza per il gruppo delle Titane. Ci spiega i segreti dietro questa crescita, specialmente con uno zoom sugli estremi difensori. ||| (PARTE PRIMA)

L’INTERVISTA

Partiamo dal principio: la San Marino Academy viene promossa in Serie A e subito deve fare i conti con l’infortunio del portiere Montanari…

Si, l’infortunio di Francesca è stato un trauma per tutti, specialmente per me, è stata una protagonista della nostra storica cavalcata dalla C alla A.

Si corre ai ripari e si prende Salvi dal Chievo (trattativa peraltro raccontata da ICF). Perché lei? Ancora non ha giocato in campionato … c’è un motivo? Come si sta adattando?

È stata una trattativa perfetta, gestita come sempre dal nostro Ds Zannoni. Stiamo parlando di una professionista, un’atleta esemplare. Margherita ha giocato in coppa contro il Como facendo un’ottima prestazione. È una ragazza che non giocava dal 5 gennaio, in soli 40 giorni di lavoro si è presentata alla grande. Adesso se la gioca ogni settimana con Gloria.

Il campionato comincia e alla prima è subito imbarcata: l’Empoli ne fa 10 ma il portiere Ciccioli, comunque, ha giocato una buona partita, avendo tolto molte castagne dal fuoco…

L’esordio è stato duro. Non facile da digerire per me. Ma sicuramente ci ha fatto capire che dovevamo cambiare registro.

I miglioramenti cominciano ad arrivare: il SanMa perde 5-0 col Milan e solo 2-0 con la Juve. Cosa è cambiato?

Dopo Empoli ci siamo guardati negli occhi e abbiamo subito cercato di dare una svolta alla stagione. Sono state settimane difficili, noi eravamo abituati a vincere, in 2 anni abbiamo perso pochissimo. Ci aspettavano Milan e Juventus, non certo un calendario a favore. Ma abbiamo trovato il modo di reagire con l’umiltà e il lavoro.

Dopo la pausa Nazionali arriva la prima storica vittoria in A: vi componete per 1-0 sulla Florentia. Porta inviolata e super prestazione di Ciccioli…

La location era splendida, il San Marino Stadium ti porta a fare prestazioni super e a dare qualcosa in più. L’abbiamo preparata bene, è stata una partita difficilissima, ma non volevamo deludere i nostri tifosi. E dovevamo dare continuità alla prestazione di Torino.

Infine, l’ultima gara, una risicata sconfitta per 1-0 contro il Sassuolo, squadra da cui la Fiorentina ha subito quattro gol. Qual è stato il trucco per isolare Bugeja e compagne per 82 minuti (prima del gol all’82’)?

Domenica stavo pregustando un bel punticino in casa di una super squadra, purtroppo abbiamo pagato caro l’unico errore difensivo. Ma questo ci deve far lavorare ancora di più sui dettagli. Perché in serie A non puoi permetterti di sbagliare niente. Bugeja è una ragazza fortissima, la temevamo e abbiamo preparato la partita cercando di limitarla il più possibile. Direi che ci siamo riusciti.

di Luca Bendoni (parte prima)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...