PAGELLE ICF: Napoli-Milan, Giacinti spietata. Goldoni che spirito.

Il solito Napoli non basta a fermare il Milan. La buona reazione finale non riesce a ribaltare una gara controllata dalle rossonere. A Barra finisce 1-2 grazie alla doppietta di Giacinti per le ragazze di Ganz. Troppa differenza di qualità tra le due compagini ma il doppio giallo di Vitale riapre la contesa nei minuti conclusivi. Goldoni ne approfitta e si sblocca a livello realizzativo ma non smuove la classifica delle partenopee ferme ancora a zero.  

LE PAGELLE

Napoli: Perez 6; Capparelli 5 (78’ Jacinta s.v.), Huyhn 5,5, Jansen 5,5, Olviero 5,5; Hjohlman 6+ (72’ Cameron 6), Kubassova 5 (64’ Beil 6); Nocchi 5,5, Nencioni 6; Goldoni 6,5, Papadinova 5. Allenatore: Giuseppe Marino 5,5

MILAN: Korenciova 6; Vitale 5,5, Agard 5,5, Fusetti 6,5; Rizza 6, Grimshaw 5,5 (86’ Spinelli s.v.), Rask 6,5 (53’ Kulis 6), Jane 6, Tucceri Cimini 6+; Giacinti 7, Salvatori Rinaldi 6 (53’ Dowie 6); All. Maurizio Ganz 6

LE MIGLIORI

TOP 3 NAPOLI

Goldoni 6,5: È una giocatrice che non si risparmia mai. Oggi riesce ad abbinare la quantità a una discreta qualità. Il Napoli, in attesa del recupero di tante defezioni, può ripartire da lei che si è sbloccata. ENERGICA.

Hjohlman 6+: La svedese ex Empoli può essere un valore aggiunto nel corso della stagione. Le sue qualità mettono un po’ in difficoltà le rossonere sulla sua corsia. Va anche vicina al goal. PEPERINO.

Perez 6: Meriterebbe un qualcosina in più ma il suo piccolo errore in occasione dello 0-2 risulta decisivo. Se la squadra regge è anche per merito delle sue parate comprese tra la doppietta di Giacinti.  BENE MA NON BENISSIMO.

TOP 3 MILAN

Giacinti 7: L’ex premiata e mai dimenticata punisce il Napoli. Quinto centro stagionale su sviluppi di rigore (finora punto debole). Sesto centro di rapina che risulta determinante ai fini del risultato finale. Oggi prova da vero capitano. LEADER.

Rask 6,5: Sembra un carrarmato in mezzo al campo. Quando va a contrasto con un avversario quasi sempre ne esce vincitrice. Risulta fondamentale negli equilibri nella zona intermedia. DIGA.

Fusetti 6,5: Una prova autorevole del difensore rossonero. Chiude dappertutto e mette spesso in sicurezza la linea difensiva. Il suo tiro non irresistibile diventa il più comodo degli assist per il raddoppio di Giacinti. INSUPERABILE.

Emanuele Landi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...