Milan-Roma, le parole di Boquete e Simic

Attendendo la partita che si disputerà oggi tra Milan e Roma, valevole per l’ottava giornata di Campionato, i canali social della squadra rossonera ha raccolto alcune interessanti dichiarazioni di due delle sue giocatrici, Julia Simic e Veronica Boquete

LE PAROLE DI VERONICA BOQUETE

La prima è Veronica Boquete, una calciatrice che tutti stiamo aspettando di vedere all’opera. Parlando della sua nuova squadre, Vero dice: “Il Milan è un club storico e questo è sempre importante. La parte femminile è in grande crescita e avevo molta voglia di una nuova sfida.

Non manca anche di promettere: “Porterò esperienza a questa squadra dato che ho giocato nei migliori campionati del mondo e mi sono adattata ai differenti stili di gioco: ora voglio aiutare la squadra a crescere. Qui al Milan ho sentito subito grande affetto, e di questo sono contenta”.

Interrogata poi sulle sorti generali del calcio femminile, ha dichiarato: «Collaboro con UEFA e FIFA per promuovere il calcio femminile. Andiamo presso le dirigenze dei club che non hanno una squadra femminile a convincerli di investire risorse in questo mondo. Bisogna anche motivare le giocatrici perché ci sono molte possibilità di crescita in questo movimento».

Non sono mancate le domande più pregnanti, riguardo il Campionato in corso, e Boquete ha ribattuto così: «Sappiamo che la Juventus ha dominato negli ultimi anni il campionato di Serie A Femminile, ma noi siamo una squadra abbastanza giovane con un po’ di esperienza e vogliamo cambiare rotta. Lavoreremo al meglio per farlo».

Sul finale, una nota di colore. Quando le è stato chiesto cosa abbia fatto scrivere sulla maglietta, ha risposto: «Farò scrivere ‘Vero’ perché siccome in Spagna abbiamo due cognomi e voglio portare avanti un discorso di uguaglianza, farò scrivere il mio nome. Tutti mi conoscono e mi chiamano così».

FOTO: AC MILAN

PARLA ANCHE JULIA SIMIC

Anche Julia Simic è stata interpelleta, e, nel suo caso si attende il ritorno in campo. A riguardo, Julia ha dichiarato: <<Sto molto bene, ora che faccio più allenamenti in gruppo, e finalmente sono tornata con la squadra. Spero presto di poter giocare partite importanti. Ho un buon feeling con tutte le ragazze, cerco sempre di sempre di legare con tutte, anche con le italiane nonostante le barriere linguistiche. L’importante è parlare la lingua del calcio.>>

Rassicura tifosi e appassionati, dicendo: <<Mi sento recuperata, quando sei fuori per molti mesi hai bisogno di tempo per tornare al 100%, quindi manca ancora un po’, ma sta andando sempre meglio.>>
Non mancano anche due parole riguardo l’atteggiamento dell’allenatore e sull’Italia: <<Ganz è molto empatico, ci mette tutto se stesso e riesce a trasmettere questo alla squadra. Ho un buon feeling con lui, ora non vedo l’ora di poter scendere in campo. L’Italia è un paese con grande tradizione calcistica, vanno tutti matti per il calcio e questo mi piace.>>

Simic sembra avere le idee molto chiare, e chiude sostenendo: <<Il mio obiettivo ora è giocare il più possibile ed aiutare la squadra con le mie qualità. Se lavoriamo con spirito di squadra ogni obiettivo è possibile. Le ragazze mi hanno aiutato sin dal primo giorno, anche con l’italiano, di cui sto facendo un corso per impararlo meglio>>.

di Rebecca Valverde 

FOTO ICF – Laura Damiano x IlCalcioFemminile.blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...