COPPA ITALIA | Cesena-Milan 0-2; Spinelli e Giacinti fanno felice Ganz

Girone H di Coppa Italia che inizia nel migliore dei modi per le rossonere di Maurizio Ganz. Il Milan, infatti, si sbarazza del Cesena grazie ad un gol per tempo.

Primo tempo

Le Rossonere scendono in campo con un 3-5-2 che da anche spazio a chi in questa stagione ha giocato meno. Si vede finalmente Simic. Panchina per Giacinti, che poi nel corso della gara risulterà decisiva. 5-3-2 per il Cesena, che, ovviamente, ha cercato uno stile di gioco difensivo volto a contenere i danni. La prima frazione di gioco si apre subito con il Milan in avanti; al minuto 5, Dowie bussa subito alla porta delle bianconere, ma colpisce il palo e la palla termina sul fondo. Rossonere subito in controllo del match con il Cesena tutto a protezione della propria area di rigore. Al 18’ la truppa di Ganz colpisce ancora un legno: Kulis calcia bene una punizione, ma Pignagnoli devia la palla sulla traversa. Al 30’ arriva però l’episodio che cambia colore al match. Kulis si incarica della battuta di un corner e Spinelli colpisce al volo di sinistro e fa lo 0-1. Primo gol con la maglia rossonera per l’ex giocatrice del Reims. Prima frazione di gioco che termina ancora con il Milan in avanti, che però non riesce a trovare il punto dello 0-2.

Secondo tempo

Ad inizio ripresa il Cesena prova ad alzare un pochino il baricentro ed ha un sussulto; al 53’ si vede infatti annullare, giustamente, un gol per fuorigioco. Il Milan però non si mette paura, e continua a macinare gioco. Al minuto 68’ arriva così il punto dello 0-2. Ancora angolo di Kulis, decisiva oggi sulle palle inattive, e Giacinti, da poco subentrata a Dowie, raccoglie il pallone e lo spedisce nel sacco. Al minuto 78’ da registrare l’esordio in prima squadra con la casacca rossonera di Carolina Morleo. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro manda le giocatrici sotto la doccia.

Qui Cesena

Prova ovviamente proibitiva per le bianconere. Troppo esagerato il gap con le avversarie, difficile fare una valutazione oggettiva. Rimane però la bella prova difensiva, perché lo 0-2 è un risultato dignitoso.

CESENA (5-3-2): Pignagnoli; Pavana (84′ Orlando) , Carlini, Simei, Del Francia, Pastore; Georgiu (84′ Paolini), Cuciniello, Cotrer (66′ Beleffi); Casadei, Petralia. A disposizione: Pacini, Siboni, Costi, Gallina Allenatore: Roberto Rossi

Qui Milan

Gara dominata con una Kulis sugli scudi. Le rossonere dovevano vincere e l’hanno fatto. Conferma ancora per Giacinti che sembra stia ritrovando la forma dei giorni migliori.

MILAN (3-5-2): Piazza; Vitale, Fusetti (68′ Agard), Spinelli; Rizza (46′ Bergamaschi), Rask, Mauri, Simic (70′ Morleo), Kulis (84′ Nano); Dowie (46′ Giacinti), Salvatori Rinaldi. A disposizione Babb, Jane, Grimshaw, Premoli. Allenatore: Maurizio Ganz.

Di Matteo Cassina

Picture credits: GettyImages

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...