NAZIONALE | Cantore: “Ridevano di una femmina in campo, ma poi…”

Intervistata ai canali ufficiali della Nazionale, l’attaccante Sofia Cantore ha raccontato le sue 10 “prime volte”, calcistiche e non. Eccone di seguito un estratto.

PRIMA VOLTA SU UN CAMPO DA CALCIO“Avevo circa 5 anni. Il mio primo campo è stato quello delle elementari, ma a fare la calciatrice non ci ho mai pensato, è venuto tutto in maniera molto spontanea. I miei nonni mi hanno chiesto perché giocassi e io ho sempre detto che preferito sporcarmi di fango che giocare con le bambole”.

“GUARDA C’E UNA FEMMINA” – Quando ero piccolina e giocavo coi ragazzi a sette capitava che arrivassero . All’inizio erano tutti scettici perché ero una ragazzina, ma alla fine molti venivano a farmi i complimenti per come avevo giocato”.

PRIMA VOLTA IN NAZIONALE In Portogallo con l’Under 17. Ero piccolissima, è stato emozionante.

PRIMO GOL IN SERIE A “Giocavo nella Juve ed entrai nella ripresa contro il Verona in trasferta segnando il mio primo gol in Serie A”.

Photo credit: Florentia San Gimignano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...