SPAGNA | La protesta di Paula, di spalle nel minuto di silenzio: “Maradona uno stupratore”

Il calcio femminile spagnolo fornisce un interessante spunto di riflessione. Deportivo La Coruna contro Viajes InterRias, minuto di silenzio iniziale per ricordare Diego Armando Maradona. Tutte le giocatrici in piedi, tranne una: Paula Dapena, che è seduta a terra girata di spalle. Un forte segno di protesta spiegato dalle sue stesse parole in un’intervista ai canali spagnoli.

PROTESTA “Già prima di entrare in campo, avevo comunicato alle mie compagne come mi sarei comportata. La data della morte di Maradona coincide con quella della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: non mi sembra che sia stato osservato un minuto di silenzio per tutte le vittime di queste violenze. Se non meritano un minuto di silenzio loro, allora io non sono disposta a osservarlo per ricordare un violentatore”.

Photo credit: Instagram

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...